Enable Javascript, please!

Margaret Leng Tan


Margaret Leng Tan - Audio Interview (31:35).mp3
   ASCOLTA SCARICA INVIA


11 OTTOBRE 2007
Interview in English


Al 51° Festival Internazionale di Musica Contemporanea di Venezia si è esibita la pianista e performer Margaret Leng Tan.

Il suo concerto era un tributo e si intitolava Through the silence. John Cage in Memoriam 1912-1992

Leng Tan è infatti considerata l'interprete d'elezione dei pezzi di Cage e di tanta musica d'avanguardia americana. Ha conosciuto il compositore nel 1981 e ha collaborato con lui per undici anni, fino alla morte dello stesso artista.

La pianista, originaria di Singapore, suona tre diversi tipi di pianoforte: quello classico, il pianoforte giocattolo e il piano preparato.

Del pianoforte preparato, un'invenzione di John Cage, ci svela la nascita e i segreti. Del toy piano, il pianoforte giocattolo, è la prima e forse l’unica vera professionista. Parlandone citerà una frase di Marcel Duchamp che suona così: 'Gli strumenti poveri richiedono una maggiore abilità'.

Durante le sue performance utilizza anche radio, fischietti, bacinelle d’acqua o mazzi di carte. Margaret Leng Tan ci rivela anche l'essenza di Chess Pieces, composizione nata da un dipinto di John Cage.

L'intervista è stata fatta da Marina Andrade Camara per Radio Papesse.

L'audio è l'originale in Inglese.
Buon Ascolto!

---

www.margaretlengtan.com
Margaret Leng Tan alla Biennale 2007

---

La Biennale di Venezia
51. Festival Internazionale di Musica Contemporanea
Oltre la linea

Direttore Giorgio Battistelli
Venezia, 4 > 13 ottobre 2007

Through the Silence. John Cage in Memoriam - Margaret Leng Tan


giovedì 11 ottobre, ore 18.00 - Tese delle Vergini, Arsenale

Through the silence. John Cage in Memoriam 1912-1992

John Cage, Bacchanale per pianoforte preparato (1940 - 7’)
Composto per la danzatrice nera Syvilla Fort.
Primo pezzo composto per pianoforte preparato.


John Cage, Suite for Toy Piano (1948 - 7’)
Scritta per Diversion di Merce Cunningham.
Primo pezzo composto per Toy Piano.


John Cage, Dream per pianoforte e pianoforte giocattolo (1948 - 8’)
arrangiamento Margaret Leng Tan

John Cage, Chess Pieces dal dipinto Chess Pieces di John Cage (1944 - 8’)
prima es. it.
Composizione nata da un quadro che lo stesso Cage dipinse per The Imagery of Chess, mostra tenuta alla Julien Levy Gallery di New York. La mostra era organizzata da Levy, Max Ernst e Marcel Duchamp nell’inverno 1944/’45.
Pezzo dimenticato fino al 2003, come racconta Leng Tan, “fino a quando Larry List, curatore di 2005/’06 The Imagery of Chess Revisited al Noguchi Museum,
sempre a New York, non rintracciò il dipinto di Cage e mi chiese di verificare
se la musica contenuta nei 48 cm. di inchiostro e gouache su masonite
del quadro potesse venire eseguita”. La realizzazione di Leng Tan rese il lavoro esperibile come arte e musica contemporaneamente.


Animazioni digitali: Larry List

John Cage, In the Name of the Holocaust per pianoforte e corda di pianoforte (1942 - 6’)

John Cage, Etudes Australes (Book I no. VIII) (1974/75 - 5’)

John Cage, 4'33" eseguito su pianoforte giocattolo (1952)

John Cage, Water Music per pianoforte con radio, fischietti, bacinelle d’acqua, mazzo di carte (1952)
pianoforte, pianoforte preparato, corda di pianoforte, pianoforte giocattolo Margaret Leng Tan.

---

La musica che lega l'intervista è la release Tonite It Shows di Cantaloup, scaricabile sotto licenza Creative Commons dalla netlabel aerotone.net


---

"Poor tools required better skills"
Marcel Duchamp

"Time = Space"
"Art = Life = Theater"
John Cage


Questa opera è prodotta da Radio Papesse, un progetto di Ilaria Gadenz, Carola Haupt e Cristiano Magi

Creative Commons License




Chi siamo Links Podcast Shop Shop - Musica Shop - Gadget Aiuto - Ascolta Recensioni Paesaggi sonori Audioguide Lezioni d'arte Tra Art News Vernici Interviste Spot Speciali Suoni d'artista Documentari Reading Recensioni: dischi Recensioni: dischi Recensioni: eventi Recensioni: libri